Comune di Torre di Mosto

Comunicato del Sindaco: Aggiornamento al 26.03.2020


Aggiornamento al 26.03.2020

Ad oggi non abbiamo ricevuto comunicazioni dall'Ulss4 relativamente a nuovi casi di contagio.
Ricordo di lavare spesso le mani, mantenere le distanze di sicurezza e soprattutto non uscire se non per comprovate esigenze lavorative, di assoluta urgenza ovvero per motivi di salute.

Comunicato Ulss4 del 25 marzo 2020

DISINFEZIONE STRADE
E' proseguita anche nella giornata di ieri l'attività di lavaggio/disinfezione delle strade.

RACCOLTA STRAORDINARIA VERDE-VEGETALE (ERBA)
Fino alla riapertura dell'Ecocentro, l'Amministrazione Comunale, in accordo con Veritas, ha attivato il servizio di raccolta straordinaria della frazione verde-vegetale (erba), con cadenza quindicinale a partire da sabato 28 marzo 2020.
Informazioni complete sulle modalità del servizio nel volantino consultabile di seguito:
Raccolta straordinaria verde-vegetale (erba)


NUOVO MODELLO AUTODICHIARAZIONE PER SPOSTAMENTI
Alla luce delle nuove disposizioni del D.P.C.M. del 22 marzo 2020, sono state riviste in modo restrittivo le circostanze che legittimano gli spostamenti al di fuori della propria abitazione, ciò ha comportato un aggiornamento del modello di autodichiarazione da compilare per motivare lo spostamento stesso che è possibile scaricare di seguito:

Nuovo MODULO AUTODICHIARAZIONE per spostamenti (aggiornato al 23.03.2020)

MASCHERINE DELLA REGIONE DEL VENETO
Con oggi dovrebbe terminare la distribuzione nelle frazioni e da sabato 28.03.2020, disponibilità permettendo, inizierà la distribuzione in centro; saranno consegnate una/due mascherine per ciascun nucleo famigliare.
Sarà mia cura informarvi giornalmente sulla programmazione delle successive distribuzioni.
La consegna a domicilio continuerà ad essere curata dai volontari del Gruppo Comunale di Protezione Civile.
Ricordo che la mascherina non è di tipo "chirurgico" né costituisce "Dispositivo di Protezione Individuale" e deve essere utilizzata principalmente per uscire a fare la spesa.

La mascherina, come da indicazioni della Ditta produttrice, non è lavabile, si può disinfettare spruzzandola con una soluzione composta dal 70% di alcool e 30% di acqua e, successivamente, messa all'aria ad asciugare.

SPESA A DOMICILIO
Ricordo che per quanti non possono muoversi e per gli ultra 65enni, è attivo il servizio, gratuito, di consegna spesa e medicinali da parte di Protezione Civile e Croce Rossa, che vi esorto ad utilizzare in caso di bisogno.
I numeri da chiamare sono pubblicati sulla pagina del Comune:
La spesa a domicilio

Rinnovo l’invito a tutti di restare a casa e a muoversi solo per le necessità urgenti ed indispensabili.

Il Sindaco
Giannino Geretto

 
#IoRestoaCasa
Ulteriori informazioni sull'emergenza

 


Aggiornamento al 25.03.2020

Ad oggi non si registrano nuovi casi di contagio, ma rimane viva la raccomandazione a seguire le indicazioni di lavare spesso le mani, mantenere le distanze di sicurezza e soprattutto non uscire se non per comprovate esigenze lavorative, di assoluta urgenza ovvero per motivi di salute.

Di seguito è possibile scaricare la documentazione pervenuta dall'Ulss4:

DISINFEZIONE STRADE
Sta proseguendo, anche nella giornata odierna, l'attività di lavaggio/disinfezione delle strade.

RACCOLTA STRAORDINARIA VERDE-VEGETALE (ERBA)
Fino alla riapertura dell'Ecocentro, l'Amministrazione Comunale, in accordo con Veritas, ha attivato il servizio di raccolta straordinaria della frazione verde-vegetale (erba), con cadenza quindicinale a partire da sabato 28 marzo 2020.
Informazioni complete sulle modalità del servizio nel volantino consultabile di seguito:
Raccolta straordinaria verde-vegetale (erba)


NUOVO MODELLO AUTODICHIARAZIONE PER SPOSTAMENTI
Alla luce delle nuove disposizioni del D.P.C.M. del 22 marzo 2020, sono state riviste in modo restrittivo le circostanze che legittimano gli spostamenti al di fuori della propria abitazione, ciò ha comportato un aggiornamento del modello di autodichiarazione da compilare per motivare lo spostamento stesso che è possibile scaricare di seguito:

Nuovo MODULO AUTODICHIARAZIONE per spostamenti (aggiornato al 23.03.2020)

MASCHERINE DELLA REGIONE DEL VENETO
Terminata la consegna alle persone fragili e anziani ultrasessantacinquenni, da domani, giovedì 26.03.2020, inizierà la distribuzione presso tutti i nuclei familiari partendo dalle frazioni.
Disponibilità permettendo, saranno consegnate una/due mascherine per ciascun nucleo famigliare.
Sarà mia cura informarvi giornalmente sulla programmazione delle successive distribuzioni.
La consegna a domicilio continuerà ad essere curata dai volontari del Gruppo Comunale di Protezione Civile.
Ricordo che la mascherina non è di tipo "chirurgico" né costituisce "Dispositivo di Protezione Individuale" e deve essere utilizzata principalmente per uscire a fare la spesa.

La mascherina, come da indicazioni della Ditta produttrice, non è lavabile, si può disinfettare spruzzandola con una soluzione composta dal 70% di alcool e 30% di acqua e, successivamente, messa all'aria ad asciugare.

SPESA A DOMICILIO
Ricordo che per quanti non possono muoversi e per gli ultra 65enni, è attivo il servizio, gratuito, di consegna spesa e medicinali da parte di Protezione Civile e Croce Rossa, che vi esorto ad utilizzare in caso di bisogno.
I numeri da chiamare sono pubblicati sulla pagina del Comune:
La spesa a domicilio

Rinnovo l’invito a tutti di restare a casa e a muoversi solo per le necessità urgenti ed indispensabili.

Il Sindaco
Giannino Geretto

 
#IoRestoaCasa
Ulteriori informazioni sull'emergenza

 


Aggiornamento al 24.03.2020

Ad oggi non si registrano nuovi casi di contagio, ma rimane viva la raccomandazione a seguire le indicazioni di lavare spesso le mani, mantenere le distanze di sicurezza e soprattutto non uscire se non per comprovate esigenze lavorative, di assoluta urgenza ovvero per motivi di salute.

Di seguito è possibile scaricare la documentazione pervenuta dall'Ulss4:

NUOVO MODELLO AUTODICHIARAZIONE PER SPOSTAMENTI
Alla luce delle nuove disposizioni del D.P.C.M. del 22 marzo 2020, sono state riviste in modo restrittivo le circostanze che legittimano gli spostamenti al di fuori della propria abitazione, ciò ha comportato un aggiornamento del modello di autodichiarazione da compilare per motivare lo spostamento stesso che è possibile scaricare di seguito:

Nuovo MODULO AUTODICHIARAZIONE per spostamenti (aggiornato al 23.03.2020)


MASCHERINE DELLA REGIONE DEL VENETO
Come da programma ieri è iniziata la distribuzione, a cura della Protezione civile, delle mascherine messe a disposizione dalla Regione Veneto.
Entro oggi verrà conclusa la consegna dei primi 900 pezzi disponibili, a soggetti fragili e anziani ultrasessantacinquenni.
Nei giorni successivi, disponibilità permettendo, distribuiremo le mascherine (una/due a nucleo famigliare) al resto della cittadinanza partendo dalle frazioni.
Sarà mia cura informarvi giornalmente sulla programmazione delle successive distribuzioni.
Un ringraziamento alla Protezione civile e alla Croce Rossa che curano la consegna a domicilio a quanti ne fanno richiesta, della spesa e dei farmaci, ai numerosi volontari che hanno dato la disponibilità per eventuali necessità della comunità nonché agli esercizi aperti, che giornalmente, cercano di soddisfare i nostri bisogni.


Ricordo che per quanti non possono muoversi e per gli ultra 65enni, è attivo il servizio, gratuito, di consegna spesa e medicinali da parte di Protezione Civile e Croce Rossa, che vi esorto ad utilizzare in caso di bisogno.
I numeri da chiamare sono pubblicati sulla pagina del Comune:
La spesa a domicilio

Rinnovo l’invito a tutti di restare a casa e a muoversi solo per le necessità urgenti ed indispensabili.


Il Sindaco
Giannino Geretto


 
#IoRestoaCasa
Ulteriori informazioni sull'emergenza

 


Aggiornamento al 23.03.2020

Ad oggi non si riscontrano nuovi casi di contagio nel nostro territorio comunale.
La situazione è sempre sotto il costante monitoraggio da parte delle Autorità sanitarie preposte.

Si fa presente che, con appositi provvedimenti recentemente emanati, sono in vigore ulteriori disposizioni finalizzate a contrastare la diffusione del contagio consultabili ai seguente link:

Presidente del Consiglio dei Ministri: Decreto del 22.03.2020 (sospensione attività produttive non essenziali o strategiche)
 
Ministero della Salute: Ordinanza del 22.03.2020 (divieto di spostamenti con mezzi di trasporto pubblici e privati in altro comune)
 
Presidente della Giunta Regionale del Veneto: Ordinanza n. 33 del 20.03.2020 (disposizioni urgenti per contrastare l'assembramento di  persone in luoghi pubblici e aperti al pubblico in considerazione della idoneità del fenomeno a produrre la diffusione del contagio)

Per chi non rispetta le regole sono previste sanzioni importanti, compreso il reato penale.

BISOGNA STARE A CASA!


MASCHERINE DELLA REGIONE DEL VENETO
La Regione Veneto sta distribuendo, alle Province e alla Città Metropolitana di Venezia, le prime mascherine prodotte da Grafica Veneta, in maniera proporzionale alla popolazione. 
La Città Metropolitana provvederà, giornalmente, all’approvvigionamento delle mascherine dal centro di smistamento della Regione e alla successiva divisione tra i distretti di Protezione Civile, dove le mascherine saranno messe a disposizione dei gruppi comunali di Protezione Civile proporzionate alla popolazione del comune di appartenenza.
La distribuzione ai cittadini avverrà a cura dei Comuni e, secondo le indicazioni di cautela valide in questo periodo, si dovrà evitare qualsiasi assembramento. Pertanto, in ossequio alle indicazioni della Regione Veneto, le mascherine saranno consegnate alle famiglie per permettere a tutti (uno per famiglia) di uscire per rifornirsi di farmaci o generi di prima necessità.
Poiché ci è stato comunicato che le mascherine verranno consegnate in modo scaglionato nei prossimi 10 giorni e non sapendo il numero esatto delle mascherine che effettivamente ci arriveranno, nell’intento di soddisfare il maggior numero di famiglie, consegneremo due mascherine per ogni nucleo famigliare.
Il nostro Comune inizierà la distribuzione, porta a porta, con l’ausilio come da linee guida regionali dei volontari di Protezione Civile, da lunedì 23 marzo.
In caso di assenza al momento della consegna, la Protezione Civile lascerà un biglietto di promemoria e ripasserà successivamente.
Faremo di tutto per arrivare a tutti nel più breve tempo possibile, ma chiediamo di avere pazienza e di collaborare affinché tutto proceda nel migliore dei modi.
Ricordiamo che per quanti non possono muoversi e per gli ultra 65enni, è attivo il servizio, gratuito, di consegna spesa e medicinali da parte di Protezione Civile e Croce Rossa, che vi esortiamo ad utilizzare in caso di bisogno. I numeri da chiamare sono pubblicati sulla pagina del Comune:
La spesa a domicilio

Rinnoviamo l’invito a tutti di restare a casa e a muoversi solo per le necessità urgenti ed indispensabili.


Il Sindaco
Giannino Geretto


 
#IoRestoaCasa
Ulteriori informazioni sull'emergenza

 


Aggiornamento al 22.03.2020
 
Non si riscontrano nuovi casi di contagio nel nostro territorio comunale.
La situazione è sempre sotto il costante monitoraggio da parte delle Autorità sanitarie preposte.
 
Si fa presente che, con apposita Ordinanza del Presidente della Regione del Veneto, sono in vigore ulteriori disposizioni finalizzate a contrastare l'assembramento di persone in luoghi pubblici e aperti al pubblico consultabili al seguente link:
Ordinanza n. 33 del 20.03.2020 del Presidente della Regione Veneto.


Per chi non rispetta le regole sono previste sanzioni importanti, compreso il reato penale.

BISOGNA STARE A CASA!
 
Per quanto concerne le nuove disposizioni del Presidente del Consiglio dei Ministri, verranno pubblicate nel sito istituzionale del Comune di Torre di Mosto dopo che sarà stato emanato il relativo Decreto, nel frattempo è possibile consultare le indicazioni di massima al seguente link che rimanda alla pagina del Ministero della Salute:
Governo decide chiusura attività produttive non essenziali o strategiche.

 
MASCHERINE DELLA REGIONE DEL VENETO
La Regione Veneto sta distribuendo, alle Province e alla Città Metropolitana di Venezia, le prime mascherine prodotte da Grafica Veneta, in maniera proporzionale alla popolazione. 
La Città Metropolitana provvederà, giornalmente, all’approvvigionamento delle mascherine dal centro di smistamento della Regione e alla successiva divisione tra i distretti di Protezione Civile, dove le mascherine saranno messe a disposizione dei gruppi comunali di Protezione Civile proporzionate alla popolazione del comune di appartenenza.
La distribuzione ai cittadini avverrà a cura dei Comuni e, secondo le indicazioni di cautela valide in questo periodo, si dovrà evitare qualsiasi assembramento. Pertanto, in ossequio alle indicazioni della Regione Veneto, le mascherine saranno consegnate alle famiglie per permettere a tutti (uno per famiglia) di uscire per rifornirsi di farmaci o generi di prima necessità.
Poiché ci è stato comunicato che le mascherine verranno consegnate in modo scaglionato nei prossimi 10 giorni e non sapendo il numero esatto delle mascherine che effettivamente ci arriveranno, nell’intento di soddisfare il maggior numero di famiglie, consegneremo due mascherine per ogni nucleo famigliare.
Il nostro Comune inizierà la distribuzione, porta a porta, con l’ausilio come da linee guida regionali dei volontari di Protezione Civile, da lunedì 23 marzo.
In caso di assenza al momento della consegna, la Protezione Civile lascerà un biglietto di promemoria e ripasserà successivamente.
Faremo di tutto per arrivare a tutti nel più breve tempo possibile, ma chiediamo di avere pazienza e di collaborare affinché tutto proceda nel migliore dei modi.
Ricordiamo che per quanti non possono muoversi e per gli ultra 65enni, è attivo il servizio, gratuito, di consegna spesa e medicinali da parte di Protezione Civile e Croce Rossa, che vi esortiamo ad utilizzare in caso di bisogno. I numeri. da chiamare sono pubblicati sulla pagina del Comune:
La spesa a domicilio

Rinnoviamo l’invito a tutti di restare a casa e a muoversi solo per le necessità urgenti ed indispensabili.



Il Sindaco
Giannino Geretto

 
#IoRestoaCasa
Ulteriori informazioni sull'emergenza

 


Aggiornamento al 21.03.2020
 
Ad oggi non si riscontrano nuovi casi di contagio nel nostro territorio comunale.
La situazione è comunque sotto il costante monitoraggio da parte delle Autorità sanitarie preposte.
 
Ricordo che indispensabile limitare tutti gli spostamenti a solamente: riducendoli al minimo indispensabile e limitando in tutti i modi i contatti interpersonali.
 
BISOGNA STARE A CASA!
 
Per chi non rispetta le regole sono previste sanzioni importanti, compreso il reato penale.
 
MASCHERINE DELLA REGIONE DEL VENETO
Non abbiamo ancora ricevuto le protezioni filtranti dalla Regione.
Appena perverranno si provvederà alla distribuzione secondo le disposizioni dettate dalla Regione.
 
Il Sindaco
Giannino Geretto

 
#IoRestoaCasa
Ulteriori informazioni sull'emergenza

 


Aggiornamento al 20.03.2020
 
L’Azienda Sanitaria mi ha informato di tre casi di positività al coronavirus nel nostro territorio comunale.
I casi sono presi in carico dalle Autorità sanitarie, secondo i protocolli previsti.
 
Raccomando a tutti di seguire le misure di contenimento contro la diffusione del virus: oltre a rispettare i comportamenti igienico sanitari è fondamentale muoversi solo per comprovate necessità e limitare in tutti i modi i contatti interpersonali.
 
BISOGNA STARE A CASA!
 
A noi viene chiesto solo di stare a casa.
Non è una rinuncia: è un’opportunità che abbiamo per contribuire a risolvere al più presto la situazione.
 
Per chi non rispetta le regole sono previste sanzioni importanti, compreso il reato penale.
 
MASCHERINE DELLA REGIONE DEL VENETO
Non abbiamo ancora ricevuto le protezioni filtranti dalla Regione.
Appena perverranno si provvederà alla distribuzione secondo le disposizioni dettate dalla Regione.
 
Il Sindaco
Giannino Geretto

 
#IoRestoaCasa
Ulteriori informazioni sull'emergenza